Pasta alla genovese

Pulite e tagliate le cipolle. Tagliate a pezzetti le carote ed il sedano.  Prendete il pezzo di carne  E tagliatelo a pezzi grandi. In una pentola abbastanza capiente, soffriggete la carota ed il sedano. Aggiungete la carne e fatela rosolare. Aggiungete le cipolle e rigirate per un paio di minuti. Aggiungete il vino bianco. Appena sarà evaporato, coprite col brodo. Aggiungete il sale e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere per un paio d’ore, rigirando ogni tanto.

Lasciate cuocere per un paio d’ore, rigirando ogni tanto. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Condite la pasta col sugo alla genovese, aggiungete il pepe ed il pecorino e servite la pasta alla genovese spolverizzando con ulteriore pecorino.  

Ingredienti

320 gr di pasta
1 kg di cipolle
800 gr di carne di vitello
100 gr di carote
100 gr di sedano
100 ml di vino bianco
800 ml di brodo vegetale (i più usano l'acqua, ma ho pensato che così la pasta alla genovese era più buona)
pecorino
olio extravergine d'oliva
sale e pepe